Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere costantemente informati sulle tariffe, offerte, promozioni, eventi ed aperture straordinarie dell'Hotel Caldora***
Privacy e Termini d'uso

Booking Button

La prenotazione diretta on-line riguarda solo un numero ristretto di camere offerte a prezzi promozionali. In caso di mancata disponibilità contattare l'albergo dalla sezione “Contatti”.

Prenota ora

Notizie

FORMULA RESIDENCE 2014
L'avevamo preannunciata da tempo ed ecco finalmente la "sorpresa" che l'Hotel Caldora*** ha pensato per i suoi Ospiti... Da questa estate 2014 proponiamo FORMULA RESIDENCE!! Lanciamo questa novità per permettere a tutti
Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Il Parco

55 mila ettari tra natura, storia e archeologia

Il Parco Naturale Regionale del Sirente è un territorio ricco di pregevoli presenze storiche, architettoniche e archeologiche, di ambienti naturali unici, di suggestivi scenari appenninici, di presenze faunistiche e floristiche rare.

bosco

Ambiente

Dal punto di vista naturalistico questo spicchio del Parco Naturale Regionale Sirente – Velino non ha pari in tutto il territorio nazionale. I boschi di faggio rappresentano una delle maggiori caratteristiche ed attrattive anche grazie alla presenza di rari esemplari di grande altezza e plurisecolari.
Numerosi anche i boschi di cerro ed i rimboscamenti con il pino nero di Villetta Barrea come non mancano l'orniello, la quercia, il carpino e nella zona del Velino le betulle. La grande varietà di ambienti che caratterizza questo magnifico territorio determina anche una grande ricchezza di specie floristiche, dalle più comuni, tipiche dell'Appennino, a quelle pi√π rare ed addirittura endemiche.

orso

Fauna

Il settore faunistico non è da meno. Almeno due branchi di lupi frequentano ancora queste montagne, volpi, donnole e faine non sono rare come numerosi i branchi di cinghiale. Più difficili da incontrare ma comunque presenti sono poi il gatto selvatico, l'istrice e l'orso morsicano, avvistati sporadicamente ma con una certa regolarità.

Avifauna

Se possibile ancor più ricca è la fauna con stabili coppie di aquila reale, poiane, sparvieri, gheppi e numerosi uccelli di passo tra cui anche le cicogne e le gru, talvolta visibili proprio nel piano tra Rocca di Mezzo, Rocca di Cambio e Terranera.

Scarica la guida dell'Hotel Caldora all'Altopiano delle Rocche ed i suoi dintorni

 

logo

Contatti

Hotel Caldora***
Via Colli della Mula, 3 - 67048 Rocca di Mezzo (AQ) - Italy,
Tel. +39 0862 917520 | +39 0862 917596 Fax. +39 0862 917328
info@hotelcaldora.it
P. Iva 08469831005

RocketTheme Joomla Templates